BLOCKCHAIN - una nuova opportunitÀ

LA FATICA DELLA TRASFORMAZIONE

Ce lo siamo chiesti, almeno una volta: perché anche questa cosa che si chiama “trasformazione digitale” deve per forza aggiungersi alle questioni che già dobbiamo affrontare, ai fastidi quotidiani, e perché proprio adesso? Cos’è che dobbiamo trasformare, noi che di digitale viviamo da quando siamo entrati nel mondo del lavoro? Dobbiamo trasformarci anche noi?

La domanda sorge spontanea, quando ci si trova ad essere la persona che in qualche modo ha indicato o guidato le scelte tecnologiche in azienda, e che da un pò di tempo viene vista come il suggeritore di nuove idee o soluzioni che non facciano perdere il treno dell’innovazione.

E’ interessante, prima di tutto, notare che quello che ci viene chiesto di fare, come aziende, è di operare una “trasformazione digitale” non un’ evoluzione; la parola stessa si porta dietro un significato legato al cambiare pelle, rompere gli schemi, mettere in discussione i processi aziendali.

La centralità del consumatore è probabilmente la causa più detonante della necessità di trasformarsi, perché oggi gli strumenti che le aziende adottano per comprendere il cliente sono meno efficaci dei mezzi che possiede il consumatore, per comprendere e valutare le aziende ed i prodotti che offrono.

BLOCKCHAIN: UN TASSELLO DEL PUZZLE

E qui veniamo al dunque: la Blockchain è esattamente uno di questi mezzi, perché non è altro che uno strumento (digitale)
con cui è possibile garantire in modo sicuro e trasparente la provenienza, l’immutabilità e la collegialità delle informazioni che vengono prodotte.

01

SICUREZZA E TRASPARENZA

Una Blockchain è un “archivio” di informazioni consultabile nella sua interezza, ma secondo regole precise.

02

PROVENIENZA

Una Blockchain è un “archivio” in cui ogni informazioni presente è sempre univocamente distinguibile e legata all’identità (digitale) di chi l’ha prodotta.

03

IMMUTABILITÀ

Una Blockchain è un “archivio” in cui è (virtualmente) impossibile modificare le informazioni, una volta che sono state aggiunte.

04

COLLEGIALITÀ

Una Blockchain è un “archivio” di informazioni decentralizzato (condiviso tra più attori, ad es. enti, aziende), in cui ogni partecipante ne conserva una copia, ed è responsabile di dare o negare il proprio consenso a ciascuna transazione che viene effettuata (ovvero, a ciascuna informazione che viene aggiunta all’archivio)

Bene…e quindi? Cosa c’è di speciale in questi concetti che sembrano ricordare aspetti sostanzialmente tecnici?

Tutte assieme, queste caratteristiche rappresentano uno strumento digitale in grado di trasmettere fiducia, un mezzo attraverso il quale fornire informazioni prodotte e verificate non solo dalla tua azienda, ma potenzialmente da tutta la rete di partner che contribuiscono a sancirne la veridicità ed il valore.

La prima risposta da dare al tuo CEO è quindi: “Saremo in grado di mettere i nostri clienti nella condizione di accedere alle informazioni prodotte da tutti coloro che partecipano a creare il valore dentro e fuori dall’azienda. Da dove partiamo?